Dal Pirellone

12/11/2021

Riforma sanitaria: ma quale demagogia? Da noi solo proposte di merito, abbia rispetto

Fabio Pizzul a commento delle parole dette dal presidente della Regione Attilio Fontana al Corriere della Sera, con le quali ha definito demagogia le proposte dell’opposizione sulla riforma sanitaria
11/11/2021

Senza maggiore sostegno a minori, fragili, anziani e persone con disabilità non è una riforma

Carlo Borghetti è intervenuto stamani, in Aula, durante la discussione della riforma sanitaria firmata Moratti-Fontana
10/11/2021

Riforma: la Regione non ha capito la lezione della pandemia

Gian Antonio Girelli sul testo di riforma della sanità lombarda che da oggi è in discussione in aula consiliare
09/11/2021

Volantinaggio e presidio a Palazzo Pirelli

Prima dell'inizio della maratona sulla riforma della sanità in aula consiliare i consiglieri dem volantineranno e poi, con le altre forze di opposizione, terranno un presidio all'ingresso di Palazzo Pirelli
09/11/2021

Sanità: pronti a parlare 80 ore in aula consiliare

Fabio Pizzul dopo la conferenza stampa delle minoranze che hanno raccontato la loro contrarietà alla legge di revisione del sistema sanitario lombardo, annunciando una maratona di tre settimane in aula consiliare
09/11/2021

Seconda dose obbligatoria dopo il Johnson&Johnson, ma sul portale della Regione nessuna traccia

La denuncia di Carmela Rozza
08/11/2021

Sanità regionale: conferenza stampa delle opposizioni in Regione Lombardia

I capigruppo di Pd, M5S, Lombardi Civici Europeisti, +Europa e Azione illustreranno la posizione delle forze di opposizione in Regione rispetto al progetto di legge di riforma della sanità lombarda,
05/11/2021

Dote Sport: la Regione allarghi le maglie

Paola Bocci annuncia che il Pd chiederà di modificare i requisiti del bando Dote sport nella seconda legge di revisione normativa ordinamentale, in discussione in commissione Sport la prossima settimana
05/11/2021

In Lombardia la riforma non prevede neppure tutte le Case di comunità necessarie  

Fabio Pizzul dopo il via libera dalla commissione Bilancio, con il voto contrario del Pd, ai fondi stanziati per la riforma della sanità