Dal Pirellone

28/07/2020

Viva i prati stabili

È stato approvato l’ordine del giorno presentato dal consigliere regionale del PD Matteo Piloni all’assestamento di bilancio da ieri in discussione in aula consiliare, sulla valorizzazione dei prati stabili.
28/07/2020

Grazie al Pd la giunta si impegna da aumentare le risorse destinate al contrasto della  violenza sulla donne

Antonella Forattini  e Paola Bocci dopo l'approvazione di un ordine del giorno all'assestamento di bilancio
28/07/2020

Test prenatale non invasivo e gratuito

Quanto chiesto da un ordine del giorno  all'assestamento  di bilancio approvato oggi in aula,  di cui sono firmatari i consiglieri del Pd Antonella Forattini e Pietro Bussolati
28/07/2020

I taxisti hanno bisogno ora

Carmela Rozza dopo l’approvazione, questa sera in Consiglio regionale, di un ordine del giorno all’assestamento al bilancio in favore dei taxisti.
28/07/2020

Niente risorse per le imprese degli strumenti musicali

Matteo Piloni dopo la bocciatura di un emendamento che aveva presentato proprio su questo tema
28/07/2020

Bilancio: bocciato il fondo per la cooperazione

Raffaele Straniero dopo la bocciatura di un emendamento che avrebbe permesso l’attivazione di un fondo di rotazione con una dotazione iniziale di 10 milioni per favorire la patrimonializzazione delle cooperative
27/07/2020

Fontana di fronte alle sue responsabilità, con ogni mezzo

Il commento dei i capigruppo di minoranza Massimo de Rosa (M5S), Fabio Pizzul (PD), Niccolò Carretta (Azione), Elisabetta Strada (Lombardi Civici Europeisti) e Michele Usuelli (+Europa Radicali), al termine del discorso del presidente regionale Attilio Fontana
23/07/2020

Il Pd chiede alla regione di valorizzare i prati stabili

Con un ordine del giorno all’assestamento di bilancio Matteo Piloni chiede alla giunta lombarda di valorizzare i prati stabili sul territorio regionale
22/07/2020

Atm: i consiglieri del PD non parteciperanno all’audizione chiesta dalla Lega

Fabio Pizzul rende noto che domani i consiglieri del Pd non parteciperanno alle audizioni in commissione Territorio e Trasporti del Consiglio regionale chieste dagli esponenti della Lega sul recente caso di corruzione che ha visto coinvolto un dirigente dell’azienda