Agricoltura

30/06/2021

Voragine sotto i binari: le nutrie sono una vera emergenza

Matteo Piloni che proprio oggi ha presentato una interrogazione all’assessore Fabio Rolfi sull’argomento
29/06/2021

Gessi: bene la proposta di legge, ma arriva tardi e servono risorse per i controlli

Matteo Piloni alla notizia che la Giunta regionale ha approvato una proposta di legge riguardante il controllo, il monitoraggio e la tracciabilità dei gessi di defecazione da fanghi utilizzati in agricoltura
29/06/2021

Gessi: bene la proposta di legge, ma arriva tardi

Giuseppe Villani alla notizia che la Giunta regionale ha approvato una proposta di legge riguardante il controllo, il monitoraggio e la tracciabilità dei gessi di defecazione da fanghi utilizzati in agricoltura
29/06/2021

Gessi: bene la proposta di legge, ma arriva tardi

Antonella Forattini alla notizia che la Giunta regionale ha approvato una proposta di legge riguardante il controllo, il monitoraggio e la tracciabilità dei gessi di defecazione da fanghi utilizzati in agricoltura
25/06/2021

Le ricchezze e i bisogni del casalasco

Matteo Piloni in visita a Casteldidone, presso l'azienda agricola Perini, e a Gussola, dove ha incontrato l'amministrazione comunale
10/06/2021

Piccoli suini torturati: servono più controlli

Matteo Piloni interroga la giunta lombarda, dopo scioccante denuncia pubblicata da ‘Domani' su violazioni commesse in un impianto di macellazione del cremonese
08/06/2021

Fanghi contaminati: aumentare i controlli

Antonella Forattini a margine della seduta odierna del Consiglio Regionale della Lombardia
08/06/2021

Agricoltura: la regione deve investire sui controlli e limitare lo spandimento da altre regioni di fanghi e gessi

Giuseppe Villani sull’indagine che interessa l’azienda WTE e il direttore dell’Aipo per lo smaltimento di 150mila tonnellate di fanghi contaminati
01/06/2021

Regione anticipi i ristori per le gelate di aprile. E lo faccia in fretta

Matteo Piloni plaude ai fondi del Governo, ma, in attesa di un ulteriore incremento, chiede a Palazzo Lombardia di intervenire