Politiche Sociali

25/11/2020

25 novembre: Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Da Paola Bocci tutti i numeri delle risorse destinate al contrasto del fenomeno
25/11/2020

Violenza sulle donne: la Lombardia deve cambiare marcia in fretta per sostenere chi aiuta le donne

Angelo Orsenigo, consigliere regionale comasco in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. 
24/11/2020

Da otto mesi la Carlo Pezzani attende la nomina del suo Cda, cosa aspetta la Regione?

Giuseppe Villani sull’Asp Carlo Pezzani di Voghera che è senza consiglio di amministrazione perché la Giunta regionale non nomina i membri di sua competenza
24/11/2020

Più risorse per i centri antiviolenza

Per Paola Bocci tutte le istituzioni devono impegnare più risorse per le donne e per tutti i centri antiviolenza, per prevenire, proteggere e sostenere economicamente le vittime, perché possano ricostruirsi una vita e possano avere una casa e un lavoro
20/11/2020

Bene i ristori anche alle Rsd, ma ora test settimanali e visite ai parenti

Carlo Borghetti dopo l'accoglimento di una delle proposte più importanti del gruppo del Pd sul progetto di legge del presidente Fontana e dell’assessore al Welfare Gallera sulle Rsa
17/11/2020

La Regione rimborsi le strutture sanitarie, bloccando le rette e riaprendo in sicurezza ai familiari

Carlo Borghetti interviene in merito alla proposta della giunta lombarda sul ristoro economico per le Rsa della Lombardia
17/11/2020

Rimborso totale a Rsa e Rsd, riaprendo in sicurezza ai parenti

Sulla proposta della Giunta regionale interviene anche Antonella Forattini
06/11/2020

Rsa chiuse: tutto qui?

Carlo Borghetti commenta la chiusura delle Rsa e ricorda che la maggioranza ha bocciato il piano proposto dal Pd che prevedeva tamponi settimanali e una strategia di supporto per le cure e le visite parentali
03/11/2020

Femminicidio: finalmente il sostegno agli orfani

Paola Bocci e Antonella Forattini, dopo aver appreso che la Giunta lombarda darà un sostegno agli orfani per crimini domestici fino ai 26 anni di età, come sempre richiesto dal Pd